Come scoprire un numero privato

Scoprire un numero privato al giorno d’oggi è diventato semplicissimo. In un vecchio articolo avevo già segnalato un’applicazione molto utile per scoprire un numero privato, ma col passare del tempo purtroppo l’app è diventata a pagamento.

scoprire un numero privato

Si trattava della vecchia e buona Whooming, la quale con un semplice inoltro di chiamata dava la possibilità di scoprire un numero privato con la sola azione di riattaccare – piuttosto che rispondere – durante la ricezione delle chiamate anonime.

Funzionava molto bene, ma con gli aggiornamenti ha iniziato innanzitutto a chiedere la condivisione su Facebook per scoprire il numero privato, in secondo luogo di avere un credito in denaro reale per sbloccare il numero.

Le app comunque sono in continua evoluzione e ogni giorno sembra che ci sia una novità, una nuova app indispensabile per affrontare qualsiasi tipo di problema. E per quanto riguarda il problema delle chiamate anonime, l’attuale migliore alternativa a Whooming è WoozThat.

WoozThat, allo stato attuale, è la migliore applicazione gratuita per scoprire un numero privato. La configurazione è semplice e veloce e non richiede la connessione a Internet affinché funzioni, la quale però è necessaria sia per ricevere il numero privato come notifica nell’area delle notifiche che per accedere all’applicazione.

Come scoprire un numero privato

Per scoprire un numero privato con WoozThat, innanzitutto bisogna effettuare l’installazione: WoozThat è disponibile sia per Android che per iOS e puoi scaricarla dai badge seguenti.

App per scoprire un numero privato su Android

WoozThat
WoozThat
Price: Free

App per scoprire un numero privato su iOS

WoozThat
WoozThat
Developer: Noatel Europe
Price: Free

Dopo l’installazione partirà un breve tutorial animato che spiegherà come effettuare la configurazione e come funzionerà WoozThat. Al termine troverai una schermata dove dovrai scegliere la nazione, il tuo operatore e il tuo numero di telefono; compila questi campi e salva, WoozThat effettuerà in pochi secondi la registrazione del tuo nuovo account e la configurazione, che consiste nell’impostare l’inoltro della chiamata al numero 0910845200.

Dopo aver impostato l’inoltro della chiamata a questo numero, sarà possibile scoprire il numero privato semplicemente rifiutando la chiamata anonima. Quest’azione non farà altro che trasferire la telefonata di chi chiama con l’anonimo al numero 0910845200, il quale registrerà il vero numero e ce lo invierà poco dopo, visibile per intero all’interno dell’app.

Nota: alla ricezione di una chiamata anonima sarà mostrato un popup per avvisare che il numero è stato catturato e il tasto “identifica” per rifiutare la chiamata. Si può scegliere di non mostrarlo più, poiché è sufficiente rifiutare con il classico tasto.

A fine configurazione è importate fare un test per controllare che tutto funzioni: digita *#67**11# nel dialer del tuo telefono e chiama; un messaggio sullo schermo mostrerà il numero sul quale è impostato l’inoltro della chiamata, che ricordo deve essere 0910845200.

In seguito fai una prova con un altro telefono: componi #31# se chiami da smartphone o *67# se chiami da casa, seguito dal tuo numero, quindi rifiuta la chiamata non appena il telefono squilla. Se dopo qualche minuto ricevi la notifica con il numero da te utilizzato, il tuo telefono è configurato correttamente.

L’applicazione WoozThat per scoprire un numero privato è gratuita e senza pubblicità, ha un’interfaccia molto semplice e poche, ma buone, opzioni. Esattamente sono due: una è necessaria per verificare se l’inoltro di chiamata è attivo, l’altra opzione serve per rifiutare le chiamate in entrata dai numeri anonimi automaticamente. Quest’ultima farà in modo che la chiamata anonima ricevuta venga riattaccata quasi all’instante, cosicché colui che ci chiama non abbia il tempo di riattaccare per primo; molto utile nel caso di fastidiosissimi squilli brevi.

Colui che effettuerà la chiamata anonima non si accorgerà di nulla e pochi minuti dopo, se connessi a Internet, WoozThat ci invierà una notifica con il numero di chi ha chiamato con l’anonimo! Tutti i numeri da cui riceveremo chiamate anonime saranno registrati e salvati all’interno dell’applicazione, inoltre verrà mostrato il nome del contatto se questo è presente nella nostra rubrica.

Quest’applicazione per scoprire il numero privato è piuttosto nuova e in continuo sviluppo. Con gli aggiornamenti è stato migliorato il consumo della batteria, però bisogna considerare alcuni fattori: al momento sui dispositivi dual SIM, può funzionare soltanto con la SIM utilizzata durante l’installazione; alcuni numeri che iniziano per 377 non possono ultimare la registrazione.

Scopri anche come fare a non pagare gli avvisi di chiamata: riattiva recall gratuitamente su tutti gli operatori


Non perdiamoci di vista!

Segui la pagina Facebook e il canale Telegram per non perdere le ultime novità.
Se vuoi risparmiare con i tuoi acquisti online, iscriviti ai nostri canali: Offerte Tech, Xiaomi Coupon, Coupon e Offerte Amazon e Offerte Droni. Per info e consigli, chiedi nel nostro Gruppo.


3 Comments
  1. Ora si sono evoluti i furbi della premiata ditta Noatel SpA e Go Mobile Srl … hanno creato l’app Whozzthat https://play.google.com/store/apps/details?id=uk.co.noateleurope.app.woozthat (ed altre) … spacciate per applicazioni gratuite. L’app risulta prodotta dalla Noatel Europe LTD … che guardacaso fa sempre capo alla Noatel SpA (loro presentazione: http://slideplayer.com/slide/8672927/). L’app in questione fornisce un numero su cui impostare la deviazione di chiamata fornito (illegalmente) da un’altra società facente capo alla Noatel SpA, ovvero la tragicamente nota “Go Mobile srl” di Palermo (https://disserviziotelefonico.it/servizi-a-pagamento-non-richiesti-truffa-legale/). Basterebbe questo per chiamare la Polizia Postale, ma poi il giochino delle scatole cinesi si completa inviando al numero registrato una lunga serie di SMS-TRUFFA che intendono attivare servizi porno, lotto, previsioni del tempo a 10 euro al giorno e simili. Insomma, un bel salto di livello. Facendo due conti, questa truffa sta colpendo 300mila utenti circa (statistiche di Google Play per il solo Android), ipotizzando che prendano 10 euro e che ci riescano con una persona su 5 …. magicamente … prelevano 600.000 mila euro o più da noi ignari utenti !!!! Ed io, che non capisco nulla di PC, googleando un po’ ci sono arrivato (in realtà ho installato l’app su un telefono vergine e sono stato bombardato di servizi non richiesti tra cui donnine di 70 anni seminude e numeri del lotto random alla modica cifra di 20 euro/settiman), scusate mi chiedo … come mai questi signori possono continuare a fare quello che fanno???

    Io ho letto di WhozzThat (l’app che commercializzano questi truffatori) su un blog online di tutto rispetto, possibile che noi utenti facciamo sempre da VITTIMA ??? Non sarebbe ora di segnalare queste cose alle autorità competenti ? Come mai sono ancora sul Market di Google Play ed iOS nonostante le ripetute truffe ? A questi signori basta una LTD inglese per sfuggire alla legge e fare fessi tutti i blogger che si prodigano anche in complimenti verso di loro ?

    Attonito, spero che questo sfogo serva a qualcosa. Non mi sembra il momento per cui le famiglie italiane debbano finanziare gli Yacth di questi personaggi, o sbaglio ?

    Ciao, un Osservatore attento.

    • Ciao, non ho più questa app perché per fortuna non ho più ricevuto chiamate anonime, ma quando la provai non mi diede nessun problema, anzi funzionava abbastanza bene. Ora leggendo qualche recensione sembra che a qualcuno non funzioni, ma non credo che abbia codice malevolo.

      Di solito gli SMS di cui parli vengono attivati attraverso banner e altre pubblicità ospitate da vari siti (non solo per adulti), sicuro che tu non abbia avuto la sfortuna di capitare una di queste pubblicità?
      Per risolvere il problema ti consiglio di chiamare il tuo operatore e chiedere di annullare sia l’abbonamento a tali servizi, sia la possibilità che vengano nuovamente attivati.

      Per la questione del numero, infine, è necessario affinché funzioni l’identificazione del numero privato attraverso la deviazione di chiamata. Che sia illegale o meno purtroppo non saprei dirti.

Leave a reply

InTheBit.it
Dispositivi aggiunti
  • Confronta Smartphone (0)
  • Confronta Notebook (0)
Compara