Samsung Galaxy S4 Mini Android 6 Marshmallow – CyanogenMod 13

In questa guida vedremo come far rinascere il Samsung S4 Mini grazie ad una delle custom ROM più conosciute e usate, ovvero CyanogenMod 13 ufficiale, basata sull’ultima versione di Android, cioè Android Marshallow 6. Ho analizzato per circa un mese le potenzialità di CM 13 sullo smartphone di un’amica e posso dire che, grazie ad Android 6 Marshmallow, il suo Samsung Galaxy S4 Mini ha ottenuto un’ottima fluidità, buone prestazioni e – tutto sommato – una discreta durata della batteria rispetto alla ROM proprietaria TouchWiz. Perciò, senza perderci in chiacchiere, andiamo a vedere come fare per installare Android 6 Marshmallow sul Samsung S4 Mini.

ATTENZIONE: Seguendo questa guida perderai la garanzia. Inoltre questo procedimento potrebbe danneggiare il tuo smartphone. InTheBit non si assume alcuna responsabilità.

Guida: come installare Android 6 Marshmallow su Samsung Galaxy S4 Mini GT-I9190 o GT-I9195

samsung galaxy s4 mini gt-i9190 gt-i9195 cyanogenmod 13

 

L’installazione di una custom ROM su Samsung Galaxy S4 Mini è molto semplice e questa guida è valida sia per la variante GT-I9190 sia per GT-I9195. Non è richiesto lo sblocco del bootloader, in quanto non è bloccato, quindi tutto ciò che bisogna fare è: flash di una custom recovery tramite Odin e installazione della nuova ROM via recovery, in questo caso la CyanogenMod 13; la procedura vale per qualsiasi altra ROM.

È necessario che la batteria abbia una buona percentuale di carica, inoltre è necessario il cavo USB (preferibilmente originale) e i seguenti file da scaricare sul proprio PC:

  • Odin | Download
  • Recovery CWM Samsung S4 Mini | Download
  • ROM CyanogenMod Samsung S4 Mini GT-I9190 | Download
  • ROM CyanogenMod Samsung S4 Mini GT-I9195 | Download
  • GApps Android 6 | Download (scaricate pico, nano o micro a causa delle dimensioni)

La ROM bisogna sceglierla in base al modello del vostro smartphone, visibile in Info sul telefono nelle Impostazioni.

Flash CWM su Samsung Galaxy S4 Mini

Per prima cosa è necessario scompattare sia Odin che la recovery CWM. All’interno del primo troverete l’eseguibile pronto all’uso, senza installazione. L’interfaccia si mostrerà più o meno così:

Odin

All’interno dell’archivio della recovery, invece, troverete un file con estensione “.tar”, estraetelo in una cartella, servirà dopo. Adesso che tutto è pronto, ecco cosa bisogna fare per installare la recovery:

  • Spegnere il Samsung S4 Mini e avviarlo in Download Mode, tramite la combinazione di tasti: Volume giùHome Power
  • Avviare Odin, quindi collegare il telefono al PC e attendere l’installazione dei driver
  • Non appena il telefono sarà riconosciuto, la casella indicata nella foto seguente si colorerà di blu
    Odin
  • Adesso bisogna premere il tasto AP e scegliere il percorso in cui è stata estratta la recovery CWM
  • Infine premere Start e attendere la fine del flash; su Odin il primo riquadro si colorerà di verde e mostrerà “PASS”, mentre il Galaxy S4 Mini si riavvierà.
    Odin

Nota: adesso andremo a installare CyanogenMod, è consigliato creare prima un Nandroid Backup, utile nel caso in cui l’installazione della ROM non andasse a buon fine.

Installazione CyanogenMod 13 Samsung S4 Mini

Ora che abbiamo la nostra custom recovery, possiamo finalmente flashare una nuova ROM. Ho scelto la CyanogenMod 13 perché supporta ufficialmente il Samsung S4 Mini, è basata su Marshmallow e non ha dato grossi problemi; ha trasformato completamente un dispositivo che sembrava ormai da rottamare!

La procedura per installare Android 6 su Samsung Galaxy S4 Mini è molto semplice e ovviamente perderete tutti i dati del dispositivo, media esclusi:

  • Copiate la ROM e le GApps sul dispositivo (così come li avete scaricati, con estensione “.zip”)
  • riavviate il telefono in recovery mode. Da spento, accenderlo con la seguente combinazione di tasti: Volume su Home Power
  • spostatevi grazie al bilanciere del volume sulla voce Wipe data/factory reset e selezionatela con il tasto Home, quindi confermate
  • al termine tornate indietro e selezionate Install zip from sdcard, quindi selezionate il percorso in cui avete copiato la ROM e confermate
  • la stessa procedura va ripetuta per le GApps
  • Al termine selezionate la voce reboot system now e attendete l’avvio

Fatto! Il primo avvio può richiedere parecchi minuti, quindi aspettate. La ROM potrebbe presentare qualche piccolo bug in quanto è ancora una Nightly. Ciò significa che ogni giorno riceverete un nuovo aggiornamento, che vi Sconsiglio di scaricare a meno che non riscontriate problemi nella versione installata. Aspettate invece le versioni Snapshot e infine quella Stable.

La fotocamera funziona parecchio bene e la batteria raggiunge anche le 3 ore di schermo, come potete vedere dagli screen seguenti (batteria originale, 2 anni di vita). Se volete altre informazioni, curiosità o chiarimenti, servitevi dei commenti (ho fatto anche la rima).


Non perdiamoci di vista!

Segui la pagina Facebook e il canale Telegram per non perdere le ultime novità.
Se vuoi risparmiare con i tuoi acquisti online, iscriviti ai nostri canali: Offerte Tech, Xiaomi Coupon, Coupon e Offerte Amazon e Offerte Droni. Per info e consigli, chiedi nel nostro Gruppo.


69 Comments
  1. Un piccolo OT,da possessore di S3 neo sono sorpreso dalla incredibile mancanza di rom per il mio terminale che pure ha avuto un discreto successo di vendite ed è a livello hardware superiore al precedente S3.Oltre a poche custom Lollipop (che sembrano pure affette da piccoli ma fastidiosi bug)non c’è modo di aggiornare il terminale.Misteri degli sviluppatori..

  2. Reply
    Giancarmelo Spampinato 6 Luglio 2016 at 0:31

    Ciao Francesco, grazie per l’articolo e le istruzioni chiare e precise (difficili da trovare altrove). Ho qualche remora ad eseguire la procedura in quanto ho sentito dire di molti bugs ed inconvenienti con questa ed altre custom rom, ti risulta? Mi terrei pure la versione 4.4.2 serenamente se non fosse che da un po’ di tempo mi si é difettata con aggiornamento ufficiale di sistema (non avevo alterato nulla in alcun modo, neanche rootkit): il wifi (qualsiasi rete) non si ricollega automaticamente come dovrebbe (solo disattivandolo e riattivandolo manualmente oppure facendo reboot telefono) ed a volte la batteria comincia a scaricarsi rapidamente (di solito il responsabile sembra essere il sistema android, la sensazione é qualche suo processo interno vada in loop). Tutto il problema si risolve con hard reset (+wipe), giá fatto 3-4 volte, torna come nuovo o meglio, ma poi il problema si ripresenta o dopo 1 giorno o dopo 1 settimana e torno al punto di partenza. Sai se esiste un fix per questo problema? O l’unica soluzione é la custom rom cyanogenmod marshmallow come da tuo articolo qui sopra?

    • Ciao Giancarmelo,
      Ti spiego la “mia” situazione così ti fai una tua idea: ho installato la cm 13 sullo smartphone di un’amica per tamponare ancora qualche mese prima che passasse ad Huawei G7.
      L’unico problema riscontrato è stato con le chiamate: spesso il microfono non funzionava e l’interlocutore non la sentiva. Per il resto è rimasta contenta, telefono veloce come una scheggia, durata batteria migliorata, fotocamera senza problemi con qualità migliore, ecc.

      Questo è avvenuto verso Gennaio/Febbraio e con una Nightly. Nel caso tu non sapessi cosa sia, la nightly viene rilasciata ogni giorno, e può avere diversi bug che gli utenti – durante il loro utilizzo – segnaleranno allo sviluppatore.

      Guardando adesso la pagina del download (linkata nell’articolo), puoi notare che ad Aprile è stata rilasciata una versione Snapshot, cioè una ROM con i fix dei bug più gravi.

      Detto ciò, il mio consiglio è questo: come spiegato nel post, sblocca il bootloader e flasha la recovery. In seguito crea un Nandroid backup e spostalo sul PC (giusto per risparmiare spazio o per non cancellarlo erroneamente).
      A questo punto, seguendo ancora la guida, flasha la CM e vedi come va.

      Nel caso volessi tornare indietro, ti basterà effettuare un wipe data e ripristinare il nandroid backup. Così facendo avrai il telefono ESATTAMENTE come l’hai lasciato.

      P.S.: No. Purtroppo non conosco alcun fix per il tuo attuale problema.

      Se hai qualche altro dubbio, o per qualsiasi altra info, rimango a tua completa disposizione 🙂

      • Reply
        Giancarmelo Spampinato 6 Luglio 2016 at 1:10

        grazie, troppo gentile, sei un Santo!

        • Addirittura? 😀 Grazie a te

        • Giancarmelo Spampinato 1 Agosto 2016 at 17:21

          Ciao Francesco,
          per condividere con te e gli altri lettori: ho seguito la procedura e tutto ok per 3 settimane, poi venerdi scorso si é presentato un problema grave, il cell non caricava piu e pensavo che si fosse bruciato o difettato il connettore del cavo di ricarica, ma poi pulendolo (dallo sporco e lanuggine accumulati negli anni) é ritornato a funzionare come se niente fosse. Nel frattempo peró il sistema operativo (CM13) si era corrotto (area notifiche e notifiche push non funzionanti e altri problemi) e ho dovuto re-installarlo, ma stavolta usando altro file zip per le GAPPS (non open Gapps) in quanto ho letto su un sito che é meglio non usare open Gapps, bensi le Gapps specifiche per cyanogen CM13 in quanto piu compatibili. Scusate ho perso il link per il download, se lo ritrovo lo aggiungo qui. E’ presto per tirare le somme (solo 2gg) ma in effetti sembra che la batteria tenda a durare di piu. Unico problema rimasto non riesco a fare il backup su scheda SD (entrando in recovery mode), ma forse é dovuto al fatto che ho formattato la scheda come memoria interna e quindi non la legge.

        • Ciao Giancarmelo, grazie per le informazioni molto utili! Per quanto riguarda il backup su SD, assicurati che sia montata tramite il menu “mounts and storage”

        • Giancarmelo Spampinato 2 Agosto 2016 at 17:12

          Ciao, a tutti, questo era il tutorial che ho seguito 2 gg fa, per la parte GApps:
          The problem is in the GApps (Google Apps). You need to use the cyanogenmod installer instead of the (full) Google installer.

          How to do This:

          1. Download GApps from here: http://www.teamandroid.com/gapps/ -> instead of from “Open GApps”
          2. Open recovery
          3. Wipe everything exept “internal data” (no need for that)
          4. Flash CM nightly
          5. Flash gapps-600-base-20151016-1-signed.zip (or whatever is the latest version from their site)

        • Ottimo. Aggiornerò l’articolo con link a queste gapps

        • Giancarmelo Spampinato 2 Agosto 2016 at 17:39

          usando relativamente poco il telefono, la batteria (che é vecchia di 3 anni) mi é durata circa 34 ore no stop!
          ora peró ho un altro problema: quando collego il telefonino al pc con l’apposito cavetto non succede nulla, né sul pc né sul telefono, non mi appare quel menu che dovrebbe farmi scegliere tra “solo carica” o connessione usb al pc per trasferimento dati

        • Non va nemmeno in ricarica? Provato un altro cavetto o altra porta USB?

        • Giancarmelo Spampinato 2 Agosto 2016 at 17:48

          si provato, con 2-3 cavi diversi, su 2-3 pc diversi, su porte diverse in ognuno… sono terrorizzato perché venerdi scorso il telefono ha cominciato a friggere (letteralmente… puzza forte di plastica bruciata) proprio quando l’ho collegato al pc, il pc dava un messaggio di errore tipo “il device prende piu energia del previsto quindi windows ha bloccato la porta” a quel punto il sistema operativo del telefonino (cm13) si é corrotto… ma pensavo che il vero motivo fosse la sporcizia nel connettore…

        • Giancarmelo Spampinato 2 Agosto 2016 at 18:15

          ho trovato il menu che cercavo, sotto “opzioni sviluppatore”, strano che sia cosi nascosto… alt… mentre scrivevo questo messaggio ho risolto il mistero, bisogna usare il cavetto originale samsung (in genere bianco), gli altri danno problemi! spero queste info siano utili anche ad altri 🙂

        • Sì, sta proprio in opzioni sviluppatore. Debug USB. Però se non viene riconosciuto per niente è colpa del cavetto. Felice tu abbia risolto ?

  3. Ciao Francesco, grazie mille per l’ottima guida, oggi pomeriggio provo anch’io a dare nuova vita all’s4 mini di mia mamma. Volevo porti una domanda in merito alle gapps, non capisco le differenze tra pico, nano o micro..cosa mi consigli installare? ho visto che c’è anche la versione stock delle gapps. Grazie in anticipo.

    • Ciao Riccardo. Niente di particolare riguardo le GApps. I nomi pico, nano, micro, ecc stanno ad indicare le app Google che vai ad installare. Più è piccolo il pacchetto, meno app ci sono, più è grande il pacchetto e più app Google installerai.

      Io ho consigliato di scaricare uno dei pacchetti più piccoli perché vengono flashate su system, il quale non è molto grande e di conseguenza, un pacchetto GApps di dimensioni più grandi potrebbe darti problemi e non installarsi.

      Tutte le app non presenti nelle GApps, puoi installarle successivamente dal Play Store!

      Spero di essere stato chiaro, per qualsiasi altra informazioni sono a tua disposizione. A presto 🙂

      • Ciao Francesco, gentilissimo! Sei stato molto esaustivo, adesso capisco come funziona. Ti chiedo un’altra informazione se posso; in questo momento sto seguendo la tua guida per installare cm13 su s4 mini appunto, ma quando metto il telefono in recovery, lui entra anche ma non posso far nulla, non vedo le opzioniWipe data/factory reset, e non posso scorrere da nessuna parte. E’ come se mancasse un passaggio, tu hai qualche soluzione? Allo stato attuale mi ritrovo con il telefono e la recovery installata ma non posso far nulla. Ecco cosa mi ritrovo:

        • Hai semplicemente sbagliato combinazione di tasti e sei entrato in download mode 🙂

          Hai premuto erroneamente (?) tasto volume giù + home + power, mentre la combinazione esatta è: volume su + home + power.
          Quindi adesso spegnilo tenendo premuto power e riprova con la combinazione esatta!

          Fammi sapere come va 🙂

        • E’ proprio questo il problema Francesco :/ Ho effettuato la combinazione di tasti correttamente (volume su + home + power) e mi appare proprio quella schermata. Non riesco a capire, pensavo fosse un problema di bilanciere ma vedo che risponde bene al cambio volume +/-. O la recovery è fallata, ho installato questa (recovery-clockwork-6.0.5.1-serranoltexx.tar.md5) e non quella che hai linkato perché non è più disponibile. Non capisco 🙂

        • md5? Quello è un file per verificare che il zip sia intatto e non corrotto 😀

          Prova con questa http://forum.xda-developers.com/attachment.php?attachmentid=3219733&d=1426827777

          Aggiornami

        • Intanto ti ringrazio per l’enorme pazienza 🙂 Ho scaricato il file che mi hai linkato. Una volta estratto con winrar in una cartella vuota (vedi immagine allegata), rifaccio il flash tramite odin ma non cambia nulla. A questo punto sono il altissimo mare. Non è che forse bisogna attivare sul telefono la modalità sviluppatore e il debug usb? Grazie infinite 🙂

        • No, non è necessario. A questo punto controlla di aver eseguito bene tutti i passaggi.
          Dopo aver collegato il telefono al PC, Windows ha riconosciuto i driver? Con me ci ha messo parecchio e ho dovuto installarli manualmente.
          Odin si è colorato di verde dopo il flash? Se sì, il telefono dovrebbe riavviarsi in automatico. Hai flaggato le due spunte come nelle immagini dell’articolo?

        • Mah, il mio timore è che una volta flashato la recovery, con l’autoboot il telefono si riavvia per quel breve istante vanificando l’installazione della recovery, avevo letto di un problema simile su alcuni s4 mini (il mio è vodafone). Anche se effettuo subito la combinazione di tasti (volume su + home + power), per un istante mi compare il logo Samsung e ho paura sia in quel momento che succeda il malefatto. Grazie comunque Francesco 🙂

        • Sì è abbastanza probabile. Basta che togli il flag da auto reboot e quando Odin diventa verde, aspetti qualche secondo, stacchi il telefono, spegni, togli la batteria è riaccendi con la combinazione. Prova

        • Ciao Francesco, eccomi qua dopo 2 giorni di turpiloquio con il telefono. Mi sento in dovere di aggiornati visto i preziosi consigli che mi hai dato. Ho finalmente trovato il problema, e ora mi spiego meglio. Sono riuscito dopo mille peripezie ad installare la recovery TWPR anziché la CWM, e fin qui ero già contento di me stesso. Tuttavia non sono riuscito ad installare la rom perché il mio telefono è un “Galaxy S4 Mini Plus GT-I9195I (LTE)”, il quale monta un processore diverso dal S4 mini GT-I9195, difatti quando provo a flashare la rom CM13 va in errore perché mi avvisa che è necessaria una rom “serranovelte” anziché la “serranoveltexx”. Da quanto ho appreso qua e la per la rete, Cyanogenmod non svilupperà una rom per il mio dispositivo perché deve riscrivere il kernel. Non se ne fa nulla, grazie di tutto! 😉

        • Fai attenzione al modello la prossima volta, o rischi di ritrovarti con un bel fermacarte Samsung. Comunque per il tuo modello ho trovato questa.. http://forum.xda-developers.com/galaxy-s4-mini/orig-development/rom-cyanogenmod-12-1-t3418175

          A quanto pare non si trova molto, ma la cyano è sempre meglio della touchwiz. Se pensi di installarla fammi sapere

        • Ciao Francesco, grazie! La Samsung è perversa, crea un sacco di modelli simili tra loro. Comunque ho 2 s4 mini a casa, uno è “normale”, l’altro è il Plus sul quale ho fatto le prove della cyano. Appena ho capito l’inghippo, ho dato l’s4 mini plus a mia madre e mi sono preso il suo s4 mini “liscio” e da li ho installato correttamente la cyano secondo la tua guida. Diciamo che io sono un utente (soddisfatto) di Windows 10 mobile, ma la vena nerd l’ho sempre conservata, quindi questo modding l’ho fatto principalmente per passione, adesso però l’s4 mini con cyano lo uso come telefono di lavoro cosi provo un po’ android, la touchwiz è davvero orripilante. Grazie

        • Già. Se non è chiedere troppo, fammi sapere più avanti come si comporta

          P.S.: la ROM linkata è una nightly, ma nella pagina di download trovi anche le snapshot, cioè versioni più stabili 😉

        • Assolutamente, dammi una settimana di pieno utilizzo e poi di do feedback, per ora si sta comportando bene il piccolo s4 con la cm13, per fortuna l’hardware è ancora abbastanza valido. Per quanto riguarda la rom che mi hai linkato, oltre a ringraziarti, ti dico che ormai l’s4 mini plus l’ho dato a mia madre, quindi ormai glielo lascio 😀

        • Bene. Comunque mi riferivo alla ROM dell’articolo, quella che stai usando. Io ho linkato alla nightly ma adesso è disponibile anche la snapshot con meno bug. Devo aggiornare il link del post

        • Caspita è vero, comunque Francesco, io non ho installato la nightly che hai linkato, siccome ho visto che l’articolo è di febbraio, ho cercato sul sito l’ultimo aggiornamento e ho preferito installare direttamente questa snapshot del 18/04/2016 (cm-13.0-20160418-SNAPSHOT-ZNH0EAO2NJ-serranoltexx.zip). Quindi in teoria sto già testando quella che tu mi hai chiesto 🙂

        • Okay, perfetto. Così non dovresti avere grossi problemi.

  4. Ciao Francesco, quando cerco di installare la recovery sul cellulare, odin mki dice ”fail”hai qualche aiuto da darmi

  5. Ciao, il link per Recovery CWM Samsung S4 Mini non funziona. Puoi verificare? Grazie

  6. Ciao Francesco..spero tu possa darmi un aiuto! Ho seguito tutte le procedure ma purtroppo quando provo a installare lo zip di cm13 mi dà errore “failed to verify whole-file signature” “signature verification failed”…il mio modello è GT-I9195

    • Questo errore di solito avviene quando il file è corrotto, non scaricato correttamente.
      Prova nuovamente con il download o scarica una versione differente e fammi sapere.

      Il telefono non si accende appunto per questo. Metti la ROM in una memory card e installa da lì

      • Ciao scusa se non mi sono fatto sentire per un po’…comunque avevi ragione il file era corrotto quindi ho provato a riscaricarlo e riflasharlo un un bel po’ di volte ma senza risultato…allora ho deciso di cambiare recovery e ho provato ad usare TWRP..non si flashava lo stesso. Ho provato a cambiare file, passare da una nightly a uno snapshot e finalmente la ROM sono riuscito a flasharla. Però da qui è sorto un altro problema…qualunque file gapps che abbia provato a flashare non funziona, non capisco se è un problema della ROM (ma non penso) oppure delle nuove versioni di file gapps che non supportano bene cm13 ma sto provando a risolvere.

        • Le gapps scaricale da opengapps. Scegli il pacchetto più piccolo e assicurati di scegliere la giusta architettura della CPU

        • Michele Bravo 20 Gennaio 2017 at 17:34

          Le ho sempre scaricate da opengapps ma non si installano..l’archittettura dovrebbe essere la ARM giusto?

        • ARM sì. Quando le flashi che errore ti dà?

        • Michele Bravo 20 Gennaio 2017 at 19:08

          Non mi dà errore. Sembra flashare correttamente. Però poi quando avvio tutte le app e i servizi di google non funzionano, e mi compaiono i popup che mi avvisano che le app hanno smesso di funzionare. Il telefono è utilizzabile, ma non posso collegare il mio account Google con tutti i miei dati ne utilizzare il play store.

        • Molto strano. Comunque vai su apkmirror e trovi tutti gli apk da installare. Non saranno app di sistema ma dovresti risolvere. Inizia con i servizi Google e play Store. Se continui ad avere problemi, prova altre versioni. Fai sapere coma va

        • Michele Bravo 1 Febbraio 2017 at 12:57

          Dopo molti altri tentativi alla fine ho risolto. Il problema era semplicemente la recovery troppo vecchia. Pur avendola cambiata in precedenza non mi ero accorto che la versione che avevo installato era abbastanza vecchia e quindi non flashava bene le gapps. Aggiornato la recovery ora è tutto a posto e il telefono è rinato!

Leave a reply

InTheBit.it
Dispositivi aggiunti
  • Confronta Smartphone (0)
  • Confronta Notebook (0)
Compara