News

Redmi K20: NFC e prima immagine frontale del device

Mancano ormai solo tre giorni a uno degli aventi più attesi di questo mese. Il 28 Maggio, infatti, Redmi ci presenterà ufficialmente il tanto atteso Redmi K20. Come di consuetudine da una settimana, anche oggi l’azienda ci parla del suo nuovo device parlandoci di qualche nuova caratteristica tecnica. Oggi, l’azienda, ci ha introdotto la tecnologia NFC che sarà presente per la prima volta su un device Redmi.

Redmi K20: Tecnologia NFC di ultima generazione e prima immagine frontale del device

Secondo l’azienda, che ha annunciato la nuova funzionalità sul proprio profilo Weibo, la tecnologia NFC che sarà montata all’interno del device sarà uno delle più veloci e innovative. Lu Weibing, infatti, ha annunciato come l’NFC sul nuovo K20 sarà il 30% più veloce rispetto a quelli utilizzati nelle vecchie versioni. Il chip utilizzato dal device sarà il NXP serie SN100, lo stesso utilizzato anche dall’iPhone XS. 

Redmi K20 NFC

Redmi, assieme a Xiaomi, è da sempre sul territorio cinese una delle aziende più attive nel proporre pagamenti smart. La stessa Mi Pay, di proprietà dell’azienda, già da tempo ha introdotto in Cina la possibilità di pagare con la tecnologia NFC in negozi e sui mezzi di trasporto. Una conferma, quella dell’NFC, che per noi europei potrebbe sembrare scontata su ogni device ma che così non è in Cina. Infatti nella maggior parte dei paesi asiatici il sistema di pagamenti smart più utilizzati è soprattutto quello offerto da WeChat, il Whatsapp cinese per intenderci, che permette di pagare tramite la scansione di QR Code e senza l’utilizzo della tecnologia NFC.

Annuncio NFC ma soprattutto primo sguardo al fronte del device

L’annuncio della presenza dell’NFC è stata solo una conferma di una notizia che già conoscevamo. L’immagine utilizzata per l’annuncio, però, ci mostra per la prima volta il nuovo Redmi K20 nella sua parte frontale. Infatti gli ultimi render ufficiali postati dall’azienda ci avevano mostrato solo il fantastico look della parte posteriore del device.

Il nuovo device, quindi, si presenta con un design frontale che esclude, o quasi, la presenza di contorni. Il display sembra davvero infinito e la tecnologia AMOLED ci preannuncia un’esperienza di visione  davvero fantastica. Il mento, cioè la parte di contorno sottostante, sembra quasi non esistere. Un Redmi K20, che secondo noi, potrebbe battere anche il record di rapporto corpo-display ottenuto dal Mi 9 di Xiaomi. L’attesa oramai è quasi terminata, ancora pochi giorni e potremo conoscere il primo device “Killer” dell’azienda!

Via

Ricevi gli ultimi post tramite email

Inserisci la mail e scegli le iscrizioni nella nuova pagina

Tags:

InTheBit.it
Dispositivi aggiunti
  • Confronta Smartphone (0)
  • Confronta Notebook (0)
Confronta