In questa guida vedremo come installare la recovery TWRP sugli smartphone Xiaomi con anti-rollback, ma soprattutto come mantenerla sulle ROM MIUI ufficiali (Global stabile e beta, China stabile e beta).

Forse in molti vi sarete trovati nella spiacevole situazione di non riuscire ad installare la recovery TWRP con il classico comando in cmd

fastboot flash recovery"nomedellarecovery".img

Questo, molto probabilmente, dipende dal fatto che l’anti-rollback non ci permette di farlo senza prima flashare un piccolo file dal nome strano. Una situazione analoga succede con il flash delle ROM Global che, sovrascrivendo le custom recovery, al riavvio vi farà ritrovare nuovamente la Mi Recovery – recovery stock degli smartphone Xiaomi. Con i seguenti passaggi quindi vedremo come flashare TWRP sugli smartphone Xiaomi senza alcun problema!

Come flashare e mantere la recovery TWRP sugli smartphone Xiaomi con anti-rollback

twrp xiaomi anti-rollback

Prima di iniziare, precisiamo alcune cose sicuramente ovvie per la maggior parte degli smanettoni: il bootloader del vostro smartphone Xiaomi deve essere sbloccato; sul vostro PC dovreste avere installato e funzionante adb. In caso contrario, potete trovarlo qui. Potete verificare che il telefono comunichi senza problemi con il PC tramite questo comando da cmd

adb devices

Se soddisfate questi requisiti, potete continuare con questi semplici passaggi.

  1. Scaricate il file dummy.img e mettetelo nella stessa cartella in cui avete scaricato TWRP
  2. Collegate il vostro terminale Xiaomi al PC e aprite cmd dalla cartella dov’è contenuta la  recovery TWRP. Per farlo, tenete premuto il tasto Shift e cliccate con il tasto destro in uno spazio vuoto, quindi seleziona Apri finestra PowerSheel qui
  3. Date il comando
    fastboot flash antirbpass dummy.img
  4. Adesso flashate la TWRP come siete abituati a fare, ovvero con il comando
    fastboot flash recovery "nomedellarecovery".img
  5. Fatto, avete flashato con successo TWRP!

Nel caso adesso vogliate flashare una ROM MIUI ufficiale, ricordate che al termine dell’installazione della ROM dovrete necessariamente flashare un altro file: no verity. Lo trovate a questo indirizzo.

Questo è necessario perché, come già anticipato, le ROM ufficiali sovrascrivono le recovery modificate e quindi poi vi ritroverete a dover rifare tutto il procedimento daccapo.
È molto importante ricordate infine che il file “no verity” andrà riflashato ad ogni aggiornamento della rom.


Non perdere mai un post! Seguici su Facebook e Google +
Ricevi le migliori offerte sul nostro canale Telegram