In questo secondo articolo analizzeremo altri 2 moduli per Xposed framework: XHaloFloatingWindows e BootManager; se non hai ancora installato Xposed Framework leggi QUI.

XHaloFloatingWindows

questo modulo ci consente di creare delle notifiche halo (proprio come la famosa ROM ParanoidAndroid) su qualunque smartphone con sistema operativo basato su Android JellyBean compresa la ROM Stock!

Il canale Telegram di InTheBit con le migliori offerte techle migliori offerte tech

c’è da precisare che sul playstore esistono APP che emulano il funzionamento delle notifiche HALO con il classico popup, ma hanno il limite di non poterle gestire, una volta aperte,  in una finestra ridotta e sovrapposta alla schermata che stiamo visualizzando come succede sulla paranoid, limitandosi a richiamarle a schermo intero una volta cliccate.

con l’installazione di questo modulo potremo quindi avere sul nostro smartphone un’ esperienza halo autentica!

INSTALLAZIONE:

Avviamo Xposed installer rechiamoci nell’area “Download” e cerchiamo il modulo XHaloFloatingWindows, una volta selezionato non ci resta che scaricarlo e installarlo semplicemente cliccando il tasto “Download“.

Non ci resta che attivare il modulo: tornando alla schermata iniziale di Xposed Installer entriamo questa volta nell’area “Moduli” e spuntiamo la checkbox accanto al modulo appena installato, riavviamo e abbiamo terminato.

FUNZIONAMENTO

per poter attivare le notifiche halo abbiamo bisogno di un App che permetta questo tipo di notifiche, ne ritroviamo diverse sul Playstore, in questa guida abbiamo utilizzato Portal

Rimossa dal Play Store

una volta installata ci verrà mostrato un tutorial sulla sua configurazione iniziale, terminato il quale dovremo recarci in Impostazioni di android, entriamo nella voce Accessibilità ed attiviamo il Servizio Portal.

adesso avremo attive le notifiche Halo sul nostro smartphone!

halo halo

 

MODULO BOOT MANAGER:

questo modulo ha come obiettivo quello di impedire l’avvio di alcune applicazioni all’accensione del telefono in modo da ottenere un boot più veloce e un maggior quantitativo di Ram libera.

purtroppo con la nostra prova abbiamo constatato che il Modulo (nella sua versione gratuita) non funziona, o meglio, se selezioniamo le app da inibire all’avvio queste vengono comunque eseguite.

il problema si risolve facendo una donazione e sbloccando una versione migliore del modulo, noi non l’abbiamo fatto quindi non possiamo esprimere un giudizio.

il funzionamento è molto semplice: una volta scaricato il modulo da Xposed Installer (sezione Download), attiviamolo spuntando la checkbox nell’area “moduli” e ritroveremo nel drawer l’applicazione Boot Manager: avviamola e selezioniamo le applicazioni da non avviare al boot.

boot manager

 

Seguici, nei prossimi articoli continuerà lo speciale su Xposed Framework!

Clicca qui per leggere il Primo articolo su Xposed