Sono appena passate 24 ore dalla pubblicazione di Angry Birds GO (del quale ho fatto una piccola recensione qua) e ho già trovato un modo per evitare di aspettare il tempo per far ricaricare l’energia, senza la quale è impossibile gareggiare. Non si tratta di chissà cosa, ma è un metodo funzionante per questo e per altri giochi con lo stesso sistema.

In pratica, l’energia si ricarica col passare del tempo e ci mette circa 25 minuti per ogni punto energia per un totale di 5 che equivale quindi a 125 minuti, ovvero più di 2 ore. Questo funziona con l’orologio del dispositivo, quindi come avete capito è facile bypassare l’attesa della rigenerazione dell’energia.

Come fare?

Non appena finite l’energia, terminate l’applicazione e aprite le impostazioni dell’ora. Togliete l’opzione dell’ora automatica e impostate un orario diverso a seconda di quanti punti energia desiderate, ovviamente portando avanti l’ora.
Abbiamo detto che tutta l’energia equivale a circa 2 ore, quindi per ottenere tutta l’energia impostate l’ora 2 ore avanti (esempio: sono le 10.00 impostate le 12.00). Per ottenere invece 1 punto portate avanti di 25 minuti, 2 punti 50 minuti e così via, anche se so già che lo porterete avanti direttamente di due ore. 😉

Riaprite quindi Angry Birds e avrete l’energia al massimo, quindi passate alle impostazioni dell’orologio tramite il task manager e reimpostate l’ora giusta selezionando semplicemente l’ora automatica. Tornando al gioco, l’energia sarà sempre presente nonostante l’ora sia corretta.

Potete utilizzare questo metodo quante volte volete, anche se consiglio di non approfittarne per non passare troppe ore davanti al display del vostro terminale! 

Vi lascio con le immagini relative agli screen di questo semplice trucchetto.

angry-birds-go-trucchi-1
Fine energia

angry-birds-go-trucchi-2
Un’ora avanti: 2 punti energia

angry-birds-go-trucchi-3
Impostazioni orologio: 2 ore avanti

angy-birds-go-trucchi-4
2 ore avanti: energia al massimo