Ricordate Project Ara, il primo smartphone ‘a moduli’ intercambiabili? Il primo prototipo di Project Ara, che era nato col nome di Phonebloks, sarà presentato questo mese e potrebbe quindi diventare presto realtà!

Il nuovo smartphone, che dovrebbe salvaguardare l’ambiente grazie ai pezzi removibili e di conseguenza con maggiore durata nel tempo, verrà presentato con i seguenti moduli; oltre a quelli che già ci aspettavamo, e necessari per il funzionamento, come batteria, processore, memorie, eccetera, saranno dunque mostrati anche moduli come: un modulo per visionare il livello di ossigeno nel sangue, una modulo per immagini termiche, e una fotocamera infrarossi ancora in fase di sviluppo.

L’intento di Google (che ricordiamo ha comprato questo progetto) è quello di lanciare Project Ara sul mercato a un prezzo davvero contenuto. Pare che sarà venduto a soli 50$ con i moduli fondamentali: memoria, processore, schermo e batteria. Se così fosse, il prezzo al dettaglio dei singoli moduli sembrerebbe davvero irrisorio, e inoltre sarebbe possibile personalizzare al massimo il proprio terminale a seconda delle proprie esigenze!

Project-Ara-prototipo


Aspetto con ansia un terminale del genere, e voi? Ci fareste un pensierino?

 

Via e immagini