Il nuovissimo Pokémon GO sta riscuotendo tantissimo successo grazie alla nuova modalità di gioco in realtà aumentata, la quale consente di interagire a 360° con l’ambiente circostante. Ogni Pokémon si trova in luoghi diversi a seconda della propria natura: quelli d’acqua vicino al mare, laghi, ecc, quelli di fuoco in posti caldi o in presenza di sabbia, quelli di ferro vicino a stazioni, ferrovie, e così via. Insomma, bisogna camminare, camminare e ancora camminare per trovarli tutti, senza poi considerare i Pokéstop, i chilometri necessari per far schiudere le uova e tutto il resto.

pokémon go hack fake GPS

E se ti dicessi che puoi fare tutto ciò comodamente da casa? Visitare tutta la città o luoghi addirittura più lontani senza muoverti di un centimetro? La soluzione ovviamente esiste ed è funzionante al 100%, ma ci sono fondamentalmente due rischi. In primo luogo, devi avere un po’ d’esperienza con il root e con Xposed Framework, poiché il tuo dispositivo potrebbe subire un soft brick. L’altro problema riguarda invece il tuo account del gioco Pokémon GO, il quale potrebbe subire un ban.

Si vocifera che il ban non sia permanente, ma soltanto di qualche ora; non lo so con certezza, dunque sarai tu a scegliere se continuare con la guida o no. Per quanto riguarda il soft brick, invece, la soluzione c’è, ma non ne parleremo qui altrimenti l’articolo sarebbe senza fine. Quindi, se il tuo telefono ha il root e se sai cosa stai facendo, esegui un Nandroid Backup e flasha Xposed Framework, scaricandolo dai link che seguiranno, insieme alle altre applicazioni necessarie.

Il canale Telegram di InTheBit con le migliori offerte techle migliori offerte tech

Hack GPS Pokémon GO Android

Per prima cosa bisogna installare l’installer di Xposed, e il procedimento dipende dalla versione di Android del tuo smartphone:

  • Xposed Installer Android 4.0.3 -> Android 4.4 |Download
  • Xposed Installer Android 5.0 -> Android 6 | Download (file allegato al primo post)
  • Xposed Framework | Download

Nell’ultimo link, scegli sdk21 se hai Android 5.0, sdk22 se hai Android 5.1 ed sdk23 per Android 6.0 Marshmallow. Dunque scarica e installa l’apk dell’installer, in seguito riavvia in recovery e flasha il framework; se il tuo telefono non è ancora esploso, puoi continuare con la guida. 🙂

Può anche interessarti:

Applicazioni necessarie per hackerare il GPS

Esistono decine di applicazioni in grado di falsificare la posizione del GPS e altre con qualche funzione in più utili addirittura per simulare uno spostamento da una posizione all’altra. Affinché queste funzionino, è necessario attivare le Opzioni sviluppatore sul nostro dispositivo Android. Per farlo, recati in Impostazioni -> Info sul telefono e tappa velocemente su Numero build, fino a quando apparirà una notifica per avvisarti dell’avvenuta attivazione.

Adesso puoi tornare indietro, in Impostazioni e sopra la voce Info sul telefono troverai Opzioni sviluppatore. Accedi in questo menu e cerca Seleziona app di posizione fittizia. Qui dovrai scegliere l’applicazione che adesso andremo a vedere.

NOTA:

Sulle versioni più vecchie di Android, dovrebbe invece chiamarsi Consenti posizioni fittizie.

L’applicazione che ho trovato perfetta sul mio dispositivo si chiama Mock Locations, che simula perfettamente una posizione falsa ma anche il movimento da un luogo all’altro, con la possibilità di impostare diversi tragitti, velocità di movimento, etc.

Mock Locations (fake GPS path)
Developer: Dvaoru
Price: Free+

Installa l’applicazione e, come spiegato prima, selezionala per la posizione fittizia da Opzioni sviluppatore. NON avviare ancora Pokémon GO! Il gioco ha un buon sistema anti-hack ideato appositamente per rendere difficile l’hack del GPS, e qui entra in gioco Xposed Framework!

L’ultimo passaggio per avere i trucchi del GPS su Pokémon GO consiste quindi nel download di un modulo Xposed presente sul Play Store, ovvero Hide Mock Locations.

Hide Mock Locations
Developer: Dvaoru
Price: Free

In alternativa, una buona applicazione è Lockito, gratuita e con le stesse funzioni.

Scaricalo tramite il badge e dopo l’installazione avvia Xposed, quindi recati su moduli, clicca su Hide Mock Locations, spunta Pokémon GO e salva tramite l’apposito tasto giallo in basso a destra. Torna indietro e attiva il modulo, cliccando sul segno di spunta a destra; infine, riavvia il dispositivo.

Adesso, per giocare, dovrai:

  • impostare il GPS del telefono da Alta precisione a Solo dispositivo (questo è molto importante)
  • avviare Mock Locations e scegliere un luogo o un tragitto con dei semplici tocchi prolungati sulle posizioni desiderate
  • premere play per avviare la posizione fittizia
  • avviare Pokémon Go e giocare dalla nuova posizione!

Consigli per l’hack

Non scegliere luoghi molto distanti dalla tua posizione e non cambiare spesso posizione sulle lunghe distanze, piuttosto simula una camminata in una determinata zona. Non usare spesso l’hack, se l’applicazione di fake GPS non è attiva e il GPS è impostato su Alta precisione, il gioco funzionerà normalmente.

Questa soluzione con me funziona perfettamente, l’hai trovata utile o non funziona? Fammi sapere!