Oggi parliamo di Oukitel U10: un phablet dalle linee morbide ed eleganti ma dalle specifiche decise e accattivanti.

154 millimetri di altezza, 76.9 millimetri di larghezza e 7.9 millimetri di spessore: queste sono le dimensioni del dispositivo in questione che ha un peso complessivo di 170 grammi.

Probabilmente leggendo “phablet” avrete immaginato uno schermo oltre i 5”, e avete ragione, perché l’U10 possiede un display IPS Full HD da ben 5.5” di diagonale, la scocca laterale è davvero sottile e dunque il display copre oltre il 70% della superficie, lo stile è minimale e raffinato, e ricorda molto un Iphone 6 Plus, ma ci tengo a precisare che questo non è un clone; la back-cover è liscia di un colore a scelta tra l’argento e l’oro, la batteria non è rimovibile e ha una capacità di 2850 mAh.

Il canale Telegram di InTheBit con le migliori offerte techle migliori offerte tech

L’altoparlante è davvero potente come si potrebbe intuire dalle dimensioni ma, ammettiamolo, si trova in una posizione un po’ scomoda, ovvero sulla parte bassa della scocca posteriore, e come tutti sappiamo appoggiando il dispositivo su una superficie assorbente come il letto o un cuscino l’audio ne risente.

Parlando invece dei componenti interni troviamo un processore MTK6753 a 64 bit con ben otto core che raggiungono un massimale di 1.5 Ghz, una scheda grafica Mali-T760 coadiuvata da ben 3 giga di RAM e 16 di ROM espandibile entro i limiti dei 128 giga.

In un dispositivo come questo ci si aspetterebbe un buon comparto fotografico, e quello con cui l’U10 è equipaggiato gli rende giustizia: fotocamera anteriore da 5 MP per selfie di tutto rispetto e fotocamera posteriore da 13 MP per scatti e video ad alta risoluzione.

Passiamo al lato software e, sorpresa delle sorprese, l’Oukitel U10 ha a bordo Android Lollipop 5.1.1 personalizzato secondo i canoni di Lewa OS (interfaccia di cui abbiamo parlato anche in un precedente articolo: TCL 3S).
oukitel-u10

Come molti smartphone del suo calibro, anche l’U10 è un dual sim ma con una particolarità: a differenza di molti suoi connazionali supporta la banda LTE a 800 Mhz che garantisce una connessione più veloce e un’intensità di segnale maggiore.

Una piccola chicca presente in questo dispositivo è il sensore di impronte digitali, posto poco sotto la fotocamera posteriore, con cui potrete compiere una serie di azioni come sbloccare lo schermo, ciò è un plus davvero apprezzabile che dà una marcia in più al dispositivo in questione per quanto riguarda la sicurezza, che a mio avviso non è mai troppa.

Quale credete sia il prezzo di questo phablet? Beh, in rete il prezzo si aggira attorno ai 300 euro, ma noi di InTheBit vi indirizziamo qui, su EverBuying, dove è possibile acquistarlo al prezzo “umano” di 139,55 euro senza spese di spedizione!

Vi raccomandiamo di procedere con cautela nelle operazioni on-line e vi ricordiamo che i metodi di pagamento accettati sono il bonifico bancario e l’accredito con PayPal.

Buon acquisto!