Tempo fa vi abbiamo parlato del fatto che il buon vecchio top di gamma 2013 di casa LG ha iniziato a ricevere ufficialmente la MIUI v6, ebbene ora è il momento di provare la settima versione di questo promettente OS basato su Android; la MIUI 7 su LG G2!

La MIUI v7  porta con sé un leggero restyling grafico (sempre più “material design”), tant’è che al primo avvio avremo la possibilità di scegliere tra 4 differenti temi preinstallati! È stata aggiunta una voce alle impostazioni: la modalità bambino, grazie alla quale si potrà lasciare il proprio dispositivo con funzioni limitate nelle mani dei nostri figli ad esempio, funzione di dubbia utilità lo ammetto, ma rimane il fatto che Xiaomi è pur sempre una delle prime aziende a preoccuparsi della sicurezza (se così vogliamo chiamarla) dei bambini che posseggono uno smartphone; altra novità importante, e probabilmente la più apprezzabile, è l’ottimizzazione del sistema operativo che garantisce un buon 25% di batteria in più rispetto alla MIUI v6.

miuiv7

Siete curiosi di provare la MIUI v7? Allora passiamo subito alla pratica. Quello che sto per illustrarvi è il metodo migliore per installare la ROM MIUI 7 su LG G2, non importa che versione di Android abbiate attualmente né che ROM stiate usando, questa guida è valida in ogni occasione.

I pre-requisiti per l’installazione sono root e recovery TWRP; è importante che abbiate a disposizione l’ultima versione di quest’ultima per evitare di incorrere in errori e imprevisti, dunque:

A questo punto dovete sapere che la MIUI v7 per G2 è su base stock KitKat, dunque un altro requisito per l’installazione sono le partizioni (o Bootstack) KitKat:

Come molti possessori del G2 sapranno, a suo tempo per consentire il root del dispositivo è stato necessario fare un downgrade del Bootloader da KitKat a JellyBean, dato che la Bootstack contiene il Bootloader JellyBean per continuare avrete bisogno del Bootloader KitKat:

È il momento di procurarsi lo zip della ROM e di confondervi ulteriormente le idee… perché? Perché ci sono ben 2 ROM che portano la MIUI 7 su LG G2 e quindi 2 diversi sviluppatori (entrambi facenti parte del MIUI Team s’intende), le differenze tra le due ROM iniziano dalla dimensione del pacchetto d’installazione (una 800 mb e l’altra 900), ne consegue che una ha meno componenti ed è più leggera (manca per esempio il Qremote, installabile a parte), mentre l’altra ha più componenti, anche inutili come la tastiera cinese. Il mio consiglio è quello di provarle entrambe (se avete la possibilità) e valutare voi stessi quale sia la più adatta alle vostre esigenze, siate comunque consapevoli che l’esperienza d’uso generale è identica con entrambe le ROM.

Dovrete scegliere se scaricare la prima della lista, sviluppata da Kin912, o la seconda della lista sviluppata da gtbluesky, di seguito riporto le relative discussioni su XDA dove troverete ulteriori info:

Manca qualcosa? Le Google Apps! Per installarle potete semplicemente usare l’app creata appositamente dal MIUI Team, chiamata:

Ora che abbiamo tutto l’occorrente, seguite esattamente la procedura che sto per elencarvi:

  1. Fare un nandroid backup (la sicurezza prima di tutto!)
  2. Da recovery: full wipe (ovvero: wipe system, data, cache, dalvik cache)
  3. Flash KK Bootstack e ultima TWRP
  4. Dal menù apposito riavviare in recovery e flashare la ROM che avete scelto seguendo le istruzioni di Aroma Installer
  5. Flash KK Bootloader (questo passo è importante, se lo tralasciate incorrerete in Bootloop!)
  6. Reboot system!

Fatto!

Ora godetevi l’esperienza MIUI sul vostro G2, dopo aver configurato il dispositivo al primo avvio potrete installare le gapps usando Google Installer.

Sentitevi liberi di commentare per avere ulteriori chiarimenti 😉