Oggi parliamo di un’altra applicazione sviluppata dal team XDA, un’applicazione la cui funzione si basa sul sensore di prossimità. Ruotate il vostro terminale, giratelo, capovolgetelo (non lanciatelo in aria!) e a seconda del movimento attiverete la funzione o avvierete l’applicazione impostata al movimento eseguito grazie a Magus.

 

L’applicazione è disponibile in versione gratis e in versione “donate”, cioè a pagamento per sostenere lo sviluppo. Ovviamente come tutte le applicazioni, le versioni gratuite hanno dei limiti e forse Magus è anche troppo limitata. Infatti le azioni che possiamo impostare sono soltanto 7, ovvero: comporre email: silenziare il dispositivo; registrare voce (on e off); avviare la galleria; mettere in pausa google music; mettere in play google music, attivare/disattivare Bluetooth.

Tra le opzioni donate invece troviamo molte più azioni come: togliere il silenzioso, avviare fotocamera, flash o applicazioni specifiche, bloccare e sbloccare il dispositivo, cambiare traccia audio, comporre un numero e altro.

Il canale Telegram di InTheBit con le migliori offerte techle migliori offerte tech

Come movimenti (gesture) possibili invece troviamo Face up, Face down, Top side Up, Bottom side Up, Right side Up e Left side Up. Per capire a quale posizione si riferiscono, possiamo usare la prima opzione “Show Preview” che abilitandola, e inclinando il dispositivo, ci mostrerà il movimento equivalente.

Per creare una gesture possiamo mettere da 2 a 4 movimenti, tramite “Add new gesture” e scegliere l’azione corrispondente, salvare e quindi attivare Magus con l’opzione “Start Magus, it is stopped”. Possiamo in seguito modificare o cancellare tramite la lista delle gesture.

Infine tramite le impostazioni possiamo scegliere se avviare l’app insieme ad Android, se attivare la notifica, far sì che rimanga sempre attivo anche alla chiusura dell’app e impostare la sensibilità del sensore.


Per scaricare l’app qui di seguito trovate i badge della versione free e a pagamento



Pagina ufficiale