Effettuare il root è sempre un dilemma dopo aver comprato un nuovo Smartphone.

Non voglio invalidare la garanzia!

Questo è forse il motivo più comune per il quale un utente non vuole ottenere i permessi di root sul proprio Smartphone. Inoltre, la procedura di solito è un tantino complicata, in particolar modo per chi si è avventurato da poco nel mondo Android.

Nella maggior parte dei casi è necessario il PC e altri strumenti, come ADB o altri tool a seconda dello Smartphone. Per effettuare il root su un Samsung, per esempio, è necessario Odin, anche se esistono ormai applicazioni che semplificano parecchio il processo (vedi Towelroot, o Framaroot)

Il canale Telegram di InTheBit con le migliori offerte techle migliori offerte tech

Oggi però vediamo quanto è facile ottenere i permessi di root su Samsung Galaxy S6, il nuovissimo Smartphone di Casa Samsung. Inoltre, questa procedurà non invaliderà la garanzia, né il contatore KNOX, che rimarrà inalterato!

Root Samsung Galaxy S6 senza PC!

xda-developers è un forum pieno di risorse: giusto ieri mattina è stata pubblicata una nuova applicazione – PingPingRoot – che con 1 tap e senza l’aiuto del PC, né altri tool, effettuerà il root sul Galaxy S6!

Download PingPingRoot | Link

  • Una volta scaricato il file (party_beta1.7z), bisogna estrarre il contenuto.
  • All’interno è presente il file pingpongroot_beta1.apk da installare sullo smartphone.
  • Dopo l’installazione, aprire la nuova app
  • Premere Get Root, e il gioco è fatto!

Tuttavia l’applicazione al momento è ancora in beta, ciò significa che potrebbe non funzionare su alcuni dispositivi. Inoltre, come anche lo sviluppatore consiglia, è cosa buona effettuare un buon backup dei dati prima di fare il root.

ROM compatibili

Per verificare che la ROM sia compatibile con l’applicazione, bisogna recarsi in Impostazioni -> Info telefono. Se il codice è uguale a uno dei seguenti, l’app dovrebbe effettuare il root senza alcun problema.

G9200ZCU1AOD5
G9200ZHU1AOD3
G9200ZHU1AOD9
G920R4TYU1AOD3
G920IDVU1AOD1
G920FXXU1AOCV
G920PVPU1AOCF
G920TUVU1AOCG
G920VVRU1AOC3 (presenti alcuni bug al momento)
G920FXXU1AOBN
G920FXXU1AODG
G9209KEU1AOCI
G9209KEU1AODA
G9208ZMU1AOD5
G9208ZMU1AOCI

Altre versioni saranno testate a breve e aggiunte alla lista, di tanto in tanto aggiornerò l’articolo!

 

Fonte