Su XDA ho trovato una fantastica guida per ottenere il Dual Boot su Samsung S Plus. Ciò che segue è quindi soltanto una traduzione della guida.

 

Requisiti

Root
Busybox
ROM CyanogenMod o ROM AOSP basate su Android 2.3.6 o superiore
350MB minimo di spazio libero
Scheda SD con minimo 4 GB. La migliore che ci sia

 

Descrizione

Il procedimento è facile. L’applicazione formatterà la scheda SD (quindi bisogna crearsi un bel backup), poi creare 3 partizioni come segue:

  • /dev/block/mmcblk1p1 -> storage (formattata in VFAT)
  • /dev/block/mmcblk1p2 -> /system (formattata in EXT4)
  • /dev/block/mmcblk1p3 -> /data (formattata in EXT4)

Dopo di ciò è possibile flashare una seconda ROM nella scheda SD (al momento soltanto 4.1.2+ come secondarie e 2.3.6+ come primarie). Alla fine, tramite l’app è possibile switchare da una ROM all’altra.

 

Procedimento

ATTENZIONE: l’operazione di partizionamento e flash può metterci fino a 5 minuti!

  1. Scarica l’applicazione e il pacchetto del kernel dalla sezione Download
  2. Se vuoi che l’applicazione si installi automaticamente sulla ROM secondaria, copia l’app in /system/app con i seguenti permessi: rw-r-r o 664. Altrimenti installala normalmente.
  3. Crea un backup dei tuoi dati personali presenti sulla SD
  4. Avvia l’applicazione e partiziona la scheda SD.
  5. Nell’app, scegli flashing, dopo scegli la ROM secondaria dalla scheda SD (deve essere 4.1.2 o superiore)
  6. Il telefono verrà riavviato in recovery e automaticamente flashata la ROM secondaria. Se con la CWM visualizzerete il messaggio “Signature Verification Failed”, continuate il flash, è normale.
  7. Alla fine del flash, sarai riportato alla ROM principale.
  8. Adesso nella cartella SDcard (interna) ci sarà una nuova cartella chiamata DualBootSplus, aprila.
  9. Copia i kernel dal pacchetto scaricato in precedenza nelle sottocartelle appropriate. Per esemio CM.10 kernel (boot2.img) va nella sottocartella  4.1.2. Se non esiste bisogna crearla.
  10. Adesso tramite l’app è possibile switchare ROM o flashare le gapps.

 

Altri dettagli

  • Il pacchetto dei kernel contiene 2 tipi di kernel per ogni ROM, Stock e OPT. OPT significa che ha tutte le caratteristiche del Phenom Kernel.
  • Devi mettere solo 1 tipo di boot2.img (stock o OTP) nelle sottocartelle di DualBootSplus
  • L’applicazione ha integrato il kernel OPT 4.2.2 quindi bisogna mettere il kernel stock boot2.img nella sottocartella 4.2.2 (nel caso in cui si desidera il kernel stock)
  • Il kernel determinerà quale ROM sarà avviata. Quindi, se hai una ROM primaria e una secondaria, puoi switcharle dall’app (assicurati di avere i kernel nelle sottocartelle), o manualmente flashando i kernel corrispondenti.
  • boot2.img può essere flashato separatamente in ADB.

 

2 5 3
4 5

 

 

VIA