Nonostante tutti i codec e i driver video siano installati e aggiornati, durante la riproduzione di video in streaming (youtube compreso) su Ubuntu 13.10 viene attivato lo screensaver come se il computer fosse inutilizzato.

Per evitare lo screensaver durante lo streaming ci sono due soluzioni: aumentare il timeout o installare Caffeine (in alternativa potreste anche scrivere uno script che muova il mouse ogni tot secondi!!). La prima soluzione, non c’è bisogno che ve lo dica, è abbastanza scomoda, perché bisognerebbe di volta in volta settare il timeout dello screensaver, quindi vediamo come installare e ‘configurare’ Caffeine.

Installazione Caffeine

Apriamo il nostro terminale e aggiungiamo il repository di Caffeine

sudo add-apt-repository ppa:caffeine-developers/ppa

 

quindi aggiorniamo e installiamo l’applicazione:

sudo apt-get update
sudo apt-get install caffeine

 

al termine dovremmo ritrovarci una bella tazza di caffè come icona tra le applicazione nella barra in alto e, se così non fosse, riavviamo la sessione.

caffeine-menu


La configurazione è molto semplice. Cliccando sull’icona abbiamo le due opzioni fondamentali attiva/disattiva Salvaschermo e Preferenze. Con la prima opzione decidiamo se lo screensaver deve attivarsi o meno e funziona con qualsiasi applicazione stiamo usando. Attraverso le preferenze, invece, possiamo aggiungere le applicazioni con le quali Caffeine si attiverà automaticamente, disattivando di conseguenza lo screensaver. Per esempio per far sì che lo screensaver venga disattivato automaticamente durante la riproduzione di video in streaming aggiungiamo il browser utilizzato (firefox, chromium-browser, ..) o aggiungiamo il programma usato per guardare video in locale (rhythmbox, etc). Se il programma (processo) è stato aggiunto correttamente, apparirà l’icona sulla sinistra.


caffeine-programmi
L’icona di Caffeine varierà da una semplice tazza, con salvaschermo attivo, a una tazza fumante se il salvaschermo è stato disattivato.



UPDATE: Caffeine funziona anche sulle derivate di Ubuntu e su versioni precedenti alla 13.10. Facendo un test su Kubuntu 12.04, Caffeine ha bisogno di 2 dipendenze per poter funzionare:

sudo apt-get install python-glade2 gir1.2-notify





Caffeine su Launchpad