Credo che Gmail sia tra le applicazioni più utilizzate per inviare e ricevere e-mail, soprattutto dopo che è stata introdotta la possibilità di utilizzare anche account mail di altri servizi di posta elettronica.

Purtroppo però Gmail ha – a mio parere – un grosso limite per quanto riguarda l’invio di allegati: per spedire un allegato da Android, dobbiamo fare in modo che questo non superi i 5 MB (25 MB, se non erro, da PC e web app), altrimenti l’applicazione ci avviserà appunto che non sarà possibile.

come-inviare-allegati-superiori-a-5-mb-con-gmail-inthebit

È possibile bypassare questo limite e inviare allegati superiori a 5 MB con Gmail?

Ovviamente sì, e ci sono due modi. Il primo, quello ufficiale, consiste nell’utilizzo di Drive, ma non sto qui a parlarne perché puoi trovare tutti i dettagli qui.

Il canale Telegram di InTheBit con le migliori offerte techle migliori offerte tech

Nonostante Drive consenta di inviare allegati fino a diversi Gigabyte, io sono tra quelli che non utilizzano Cloud, se non di rado per condividere file qui sul blog. Inoltre non ho la necessità di mandare file di grandissime dimensioni, in media si parla di una decina di Megabyte.

Poiché non mi andava di utilizzare Drive solo per questo, né di cambiare app, ho cercato un’altra soluzione e l’ho trovata con Xposed, il famoso framework per Android.
Come si è già capito, è necessario avere i permessi di root. Non sto a spiegarti come installare Xposed framework, l’abbiamo già fatto qui (qui invece tutti i moduli recensiti), ma vediamo invece quale modulo bisogna attivare.

Una volta avviato Xposed, nella sezione Download, bisogna cercare il modulo GMail App Attachment Size, quindi sarà necessario scaricarlo, installarlo, attivarlo e riavviare il dispositivo. Tutto qui!
Questo modulo infatti non ha alcuna un’interfaccia grafica né impostazioni da settare. Quando sarà attivo porterà automaticamente il limite da 5 MB a 25 MB!

Per ora è tutto. Nei giorni a seguire probabilmente parlerò di altri moduli!

modulo-xposed-gmail-inthebit gmail-limite-rimosso