Spesso abbiamo la necessità di trasferire file da Android al PC o viceversa e per farlo abbiamo bisogno del cavo adatto. Ci sono però molte applicazioni che permettono di far comunicare i dispositivi attraverso la connessione WiFi e in passato abbiamo già recensito due applicazioni: la prima è AirDroid che oltre a trasferire file, ci consente di gestire determinate applicazioni Android direttamente dal browser del PC. Un’altra applicazione invece è Pushbullet, un’estensione per chrome che permette lo scambio di file, appunti, URL, etc. Sono entrambe applicazioni per browser, quindi è possibile usarle su tutti i sistemi operativi.

Oggi invece voglio mostrarvi una guida con la quale possiamo INTEGRARE Android su Linux, precisamente su ambienti grafici KDE. Per farlo è necessario installare un’applicazione sul terminale Android e installare e configurare l’applicativo sulla nostra distribuzione Linux con KDE. Alla fine della procedura, saremo in grado di:

  • mostrare notifiche Android direttamente sul PC con tanto di sincronizzazione
  • mostrare notifiche chiamate e SMS sul PC
  • scambiare file, url e altro
  • controllare musica e video del PC direttamente da Android
  • mettere in pausa musica e video durante una chiamata
  • scambiare appunti

L’applicazione da installare sulla nostra distribuzione e su Android è KDE Connect e sia il PC che il dispositivo Android devono essere connessi alla stessa rete WiFi. Vediamo come installarla sul PC


Installazione KDE Connect su Kubuntu e Debian KDE

I repository sono già integrati su Kubuntu e Debian dalla versione 13.10, ovvero quella attuale. Seguite quindi i seguenti passaggi per l’installazione

$ sudo apt-get install kdeconnect-kde qt5-default qdbus-qt5

$ sudo apt-get install build-essential cmake kdebase-workspace-dev libqjson-dev git libqca2-dev
$ git clone git://anongit.kde.org/kdeconnect-kde
$ cd kdeconnect-kde
$ cmake -DCMAKE_INSTALL_PREFIX=/usr ./
$ make
$ sudo make install

 

Installazione su Fedora KDE

Per distribuzioni Fedora con KDE è sufficiente inserire le seguenti righe di comando nel terminale

$ sudo yum groupinstall “Development Tools”
$ sudo yum install gcc-c++ kdelibs-devel cmake qjson-devel qca2-devel git
$ git clone git://anongit.kde.org/kdeconnect-kde
$ cd kdeconnect-kde
$ cmake -DCMAKE_INSTALL_PREFIX=/usr ./
$ make
$ sudo make install

 

Configurazione

Per configurare kde-connect, eseguite la seguente riga come utente normale, senza ‘su’. Il comando dovrà restituire il valore ‘true’.

$ qdbus org.kde.kded /kded loadModule kdeconnect

Adesso inserite l’ultima stringa per poter visualizzare kde-connect nel menu delle applicazioni

$ kbuildsycoca4 -noincremental

A questo punto non resta che installare l’app su Android

Android e configurazione finale

Per installare l’applicazione sul vostro terminale, potete usare il seguente link | Download

L’app è compatibile con versioni Android 2.3 o superiori, anche se per un corretto funzionamento è richiesta la versione 4.1 e addirittura la 4.3 per poter sincronizzare le notifiche del telefono con KDE.

Una volta installata, avviamo l’applicazione e assicuriamoci di essere collegati alla stessa rete WiFi, quindi vedremo il PC pronto per essere collegato.

kde-connect kde-connect1

 

Effettuiamo la richiesta e accettiamo sul pc

pairing

Quindi il nostro dispositivo sarà disponibile tra i dispositivi associati, e sul pc l’icona del nostro terminale Android diventerà verde.

kde-connect2 icona

 

A questo punto possiamo iniziare a interagire, ma assicuriamoci che tutti i Plugin (o perlomeno quelli che ci interessano) siano abilitati.
Clicchiamo sul nome del dispositivo dall’applicazione Android per visualizzare le funzioni disponibili: proviamo subito ‘Invia ping’ per verificare che il tempo di risposta sia breve e che tutto funzioni.

kde-connect2 kde-connect5


Ricevuta la notifica passiamo al telecomando multimediale che serve a gestire appunto le applicazioni multimediali in funzione su KDE. Nel mio esempio ho provato con Amarok. Le tracce vengono cambiate all’istante e così anche il volume. Il volume massimo dell’app Android si riferisce al volume massimo dell’applicazione multimediale di KDE, come potete notare nelle foto, e non al volume di sistema.

kde-connect6 volume
kde-connect7 volume1

 

Soluzioni

  • Se il vostro terminale Android non riesce a connettersi, assicuratevi che il firewall non blocchi la connessione. Le porte usate da Android vanno da 1714 a 1764
  • Per problemi di compilazione con kde-connect, aggiornate il pacchetto libqjson-dev perché la versione deve essere uguale o superiore alle 0.8.1.

 

Rimozione

Per rimuovere kde-connect eseguite le seguenti righe nel terminale

$ qdbus org.kde.kded /kded unloadModule kdeconnect
$ kbuildsycoca4 -noincremental





Via


Non perdere mai un post! Seguici su Facebook e Google +
Ricevi le migliori offerte sul nostro canale Telegram

Una volta avevo una vita. Ora ho uno smartphone e una connessione Wi-Fi.