Dopo la guida al dual boot android e ubuntu touch, oggi torniamo a parlare del nuovo sistema operativo realizzato da Canonical proponendovi una piccola guida su come realizzare gli screenshot con Ubuntu Touch, dato che non è ancora possibile effettuarli tramite combinazioni di tasti o tramite app.

Come ben sappiamo Ubuntu Touch è in fase di sviluppo, una fase molto acerba ma trattandosi pur sempre di Ubuntu (con tanto di terminale) ovviare ad alcune mancanze è abbastanza semplice, nello specifico oggi vedremo come salvare uno script all’interno di Ubuntu Touch che effettui uno screenshot dopo un tot di secondi che decideremo noi di volta in volta.

Non ci sono particolari requisiti: basta che abbiate il vostro dispositivo con Ubuntu touch, il cavetto USB ed un PC con una distribuzione GNU/Linux con ADB installato, per l’installazione di ADB su Ubuntu 13.10 eseguite i seguenti comandi nel terminale:

Il canale Telegram di InTheBit con le migliori offerte techle migliori offerte tech

$ sudo apt-get install android-tools-adb
$ sudo apt-get install android-tools-fastboot

Se invece utilizzate Ubuntu 12.04:

$ sudo add-apt-repository ppa:phablet-team/tools
$ sudo apt-get update
$ sudo apt-get install android-tools-adb 
$ sudo apt-get install android-tools-fastboot

Il procedimento adottato in questa guida consiste nel salvare uno script in una cartella  di Ubuntu Touch tramite ADB in modo da avviarlo da terminale ogni qual volta dovremo effettuare uno Screenshot.

INIZIAMO

Aprite il terminale da PC e digitare:

$ gedit screenshot

si aprira un file vuoto nel quale dovrete incollare tutto il codice che trovate qui di seguito:

#!/bin/bash
echo "ScreenShot App for Ubuntu Touch"
echo ""
echo ""
echo "Quanti secondi devo attendere prima di catturare lo Screenshot? "
read SEC
sleep $SEC
NOW=$(date)
SCREEN="screenshot-$NOW.png"
/system/bin/screencap -p /home/phablet/Pictures/"$SCREEN"
notify-send "Screenshot Captured" "Saved in /home/phablet/Pictures"

Salvate il file prima di proseguire.

Adesso connettete il vostro device (con Ubuntu Touch avviato) tramite USB al PC, e sempre da terminale creiamo una cartella nel nostro dispositivo chiamata “Programmi” in cui inseriremo lo script (questo passaggio è solo per una questione di ordine, potrete saltarlo e trasferire lo script direttamente nella home).

$ adb shell mkdir /home/phablet/Programmi

adesso siamo pronti a trasferire il file, e dargli i permessi di esecuzione:

$ adb push screenshot /home/phablet/Programmi
$ adb shell chmod +x /home/phablet/Programmi/screenshot

Abbiamo terminato!
Ogni volta che desideriate catturare la schermata del vostro diplay sarà sufficiente aprire il terminale (in Ubuntu Touch) e digitare:

/home/phablet/Programmi/screenshot

verrà richiesto di inserire il numero di secondi dopo i quali verrà catturato lo screenshot, inserite un valore a vostra scelta e date invio, ritroverete l’immagine nella cartella “Pictures” ed anche nella galleria.

ubuntu-touch ubuntu-touch

Fonte | XDA