Come un comune pc può ospitare più sistemi operativi, così il nostro dispositivo android può gestire rom diverse. Per far ciò è necessario avere una delle recovery più conosciute: clockworkmod recovery (cwm). In un precedente articolo abbiamo spiegato come flasharla, adesso vedremo come installare due rom diverse. In questo caso MIUI e Cyanogenmod.

I nostri dati

Prima di iniziare dobbiamo creare un backup dei dati di sistema e delle app presenti nella rom in uso, poiché sarà necessario effettuare qualche factory reset. Possiamo usare il backup del nostro dispositivo o un applicazione come Titanium backup. Consiglio di trasferire i backup su un pc per evitare di perderli.

Attivazione dual boot

Dopo esserci accertati di aver salvato i nostri dati (e aver flashato cwm) possiamo spegnere il dispositivo e avviarlo in recovery mode premendo il tasto volume su e il tasto power.
Spostiamoci con i tasti volume fino ad advanced, in fondo, e selezioniamo con il tasto power. Allo stesso modo selezioniamo enable truedualboot e selezioniamo yes.

ATTENZIONE: Questo effettuerà automaticamente un wipe data, quindi tutti i dati (esclusi galleria e brani) verranno cancellati e il telefono ripristinato alle impostazioni di fabbrica.

Eseguiamo poi un wipe cache per il system su cui vogliamo installare la nuova rom e un wipe dalvik cache.
In pratica, tramite il truedualboot abbiamo diviso le due partizioni, quindi le due rom condivideranno soltanto immagini e brani musicali. Tutti i dati, impostazioni e applicazioni saranno indipendenti.

Flash nuova rom

Scarichiamo la rom che ci interessa e le gapps e copiamo entrambi sul dispositivo. Per questo articolo ho usato la cyanogenmod 10.2, le gapps per android 4.3 poiché la rom si basa su android 4.3 e Xiaomi MI2 come terminale. A fine articolo i link per i download.
Avviamo in recovery e scegliamo di installare il file zip da scheda sd (install zip from sd card), scegliamo la rom, il system su cui installare e infine yes. Facciamo lo stesso con le gapps scegliendo la stessa partizione.

Adesso il nostro dispositivo possiede due rom e per scegliere quale avviare dobbiamo impostare il system dal menu Advanced della recovery. Torniamo indietro e riavviamo il telefono per accedere alla nuova rom!

Ripristino

Per far tornare la vecchia rom come l’abbiamo lasciata effettuiamo il ripristino del backup effettuato. E’ possibile effettuare il ripristino (tramite Titanium backup) delle applicazioni anche sulla nuova rom. Questo però può causare problemi, quindi è consigliato ripristinare solo applicazioni che non hanno niente a che vedere con il sistema.

 

Seguiteci per scoprire le differenze fra MIUI e Cyanogenmod 10.2 😉

 

Cyanogenmod rom ufficiali | Download
Cyanogenmod porting non ufficiali |
Download
Gapps |
Download