Trovare un buon software gestionale per la propria attività non è facile, oltre al prezzo occorre guardare la semplicità d’uso e se è adatto alle nostre esigenze.
In questa recensione analizzeremo il software per la gestione di magazzino Calus di RGPSoft che promette di essere una valida alternativa ai soliti gestionali più conosciuti.

Installare Calus è semplicissimo, basta scaricare il file di installazione dalla pagina web del produttore ed eseguirlo. In pochi click ecco che abbiamo un’icona sul nostro desktop di Windows ( il software è compatibile anche con Windows 10 ), dalla quale è possibile lanciare il programma.

Calus

A prima vista Calus si presenta con una bella veste grafica, simile in tutto a quella delle ultime versioni di Microsoft Office. Per ogni settore di lavoro c’è una scheda: il magazzino, i movimenti di carico e scarico, le fatture, gli ordini, le anagrafiche di clienti e fornitori ed infine un’agenda per gli appuntamenti in stile Microsoft Outlook.

Il canale Telegram di InTheBit con le migliori offerte techle migliori offerte tech

La scheda di magazzino è quella principale del programma, ordinati in colonna ci sono tutti i nostri prodotti con giacenza e quantità da ordinare, qui è possibile inserire nuovi articoli o editare quelli già esistenti con codice a barre e foto. Ottima la ricerca nella lista dei valori, anche con l’uso del lettore di codici a barre. Non manca la gestione delle offerte e promozioni dei prodotti e una comoda finestra popup che si visualizza dopo il click sull’icona di ogni articolo di magazzino (vedi immagine).
La scheda dei movimenti di magazzino è il cuore del software Calus, infatti qui è possibile fare dei carichi dal fornitore e le vendite ai clienti, il tutto è molto semplice ed intuitivo.
Le fatture nel programma vengono gestite intelligentemente: nella scheda dei movimenti c’è la fatturazione diretta, mentre nella scheda delle fatture ci sono solo quelle indirette, semplificando di molto il lavoro quotidiano. Il software è stato appositamente studiato per essere il più semplice e chiaro possibile.

La scheda degli ordini, invece, è molto spartana, ma permette di inserire un ordine a fornitore e poi con un semplice click fare l’evasione dello stesso automaticamente, a questo proposito dobbiamo dire che il software permette anche l’evasione parziale di un ordine. Le restanti schede sono molto ovvie e non hanno bisogno di alcuna spiegazione.
Calus si presenta come un software per la gestione di magazzino semplice e funzionale, anche il metodo di acquisto è innovativo e conveniente, si tratta di un affitto senza abbonamento. Si acquista un codice seriale che al momento di questa recensione costa 28 euro e permette di attivare il software per un anno su massimo 3 postazioni di lavoro allo stesso tempo. L’anno successivo si può acquistare un nuovo codice seriale oppure abbandonare il programma per un altro software di magazzino, non siamo assolutamente obbligati in nulla.